Archivio tag: totem multimediale da banco

Totem multimediali da banco: i vantaggi per il settore HORECA

Quando si parla di totem multimediali da banco si fa riferimento a soluzioni tecnologiche destinate ad agevolare i clienti in coda all’interno di un negozio o di un esercizio commerciale. Tali totem da pavimento sono consigliati per le attività in cui la formazione di code da parte della clientela non rappresenta una rarità. Grazie ai contenuti multimediali che vengono diffusi, i clienti che si trovano in attesa hanno la possibilità di fruire di informazioni di servizio o di carattere pubblicitario, ma anche di conoscere offerte e promozioni.

Il monitor dei totem multimediali da banco si trova all’altezza degli occhi delle persone, mentre le strutture nel complesso hanno uno spessore ridotto e una larghezza contenuta. È bene mettere in evidenza come questi totem siano diversi da normali monitor o tablet appoggiati su un bancone: essi contengono al proprio interno un minipc, grazie a cui è possibile usare e sfruttare tutte le potenzialità dei contenuti multimediali correlati al digital signage. I monitor, che in genere sono di 21 o 22 pollici, trasmettono i contenuti con un flusso continuo.

Ma quali sono i contesti in cui i totem multimediali da banco possono trovare spazio? La varietà di applicazioni a cui essi possono essere destinati è molto ampia: si va dalle sale di attesa degli studi professionali ai supermercati di piccole dimensioni, passando per i locali attivi nel settore della ristorazione e gli hotel, senza dimenticare la grande distribuzione organizzata. In tutti questi ambiti i totem contribuiscono a migliorare l’offerta del servizio. I totem digitali da banco si dimostrano alquanto versatili sia per il loro funzionamento che dal punto di vista pratico: grazie alle loro dimensioni ridotte, infatti, essi possono essere incastrati tra le sedie o in un angolo vuoto di un locale, ma anche tra una cassa e l’altra o di fronte al bancone.

Dal punto di vista estetico, i totem multimediali da banco possono essere personalizzati – per esempio scegliendo i colori che si desiderano, magari in linea con lo stile del resto dell’ambiente -. In caso di necessità, inoltre, si può prevedere l’integrazione di una o più tasche porta brochure, utili per mettere a disposizione della clientela volantini o depliant di carattere informativo che possano in seguito essere rimessi al proprio posto. Insomma, questi strumenti possono essere modificati su misura, anche per mezzo di grafiche adesive ad hoc, così che possano risultare in armonia con gli ambienti in cui vengono inseriti.

I totem multimediali da banco possono essere acquistati ma chi preferisce una soluzione alternativa ha anche l’opportunità di prenderli a noleggio, soprattutto nel caso in cui se ne abbia bisogno per un periodo di tempo limitato: è quel che può accadere, per esempio, a un’azienda che deve prendere parte a una fiera o a una manifestazione di settore e può contare su spazi espositivi limitati per promuovere i propri servizi. I totem sono spessi 13 centimetri e larghi meno di mezzo metro: in sostanza, occupano più o meno lo spazio di un espositore, con lo stesso ingombro.